Calcestruzzo cellulare

Costruzioni Turistiche
Marzo 16, 2017

LEGNO-CALCESTRUZZO CELLULARE , LA COPPIA VINCENTE

L’abbinamento di questi due materiali garantisce un ottimo isolamento termico, elevata resistenza al fuoco, velocità nella esecuzione delle opere, traspirabilità delle pareti, (QUALITA’ CHE POCHI MATERIALI HANNO), UN SISTEMA COSTRUTTIVO ANTISISMICO.

MATERIALI CERTIFICATI ED IN LINEA CON LE RECENTI NORMATIVE EUROPEE.

Il materiale impiegato principalmente dalla Tecos, negli ultimi venti anni è il calcestruzzo cellulare autoclavato.

Il sistema di costruzione con il calcestruzzo cellulare è costituito da un'ampia gamma di blocchi per divisori e murature e da lastre autoportanti per la realizzazione di solai e coperture.

Il sistema assicura risposta sia per edifici tradizionali con telaio in c.a. e tamponamenti in blocchi, sia per edifici con muratura portante ordinaria anche in zona sismica.

Le eccezionali prestazioni termiche del calcestruzzo cellulare, permettono di rispettare pienamente e requisiti della recente norma sul rendimento energetico degli edifici D.Lgs. 192 del 2005 e successivi aggiornamenti.

I blocchi calcestruzzo cellulare garantiscono già oggi il superamento dei parametri di isolamento termico previsti per il 2010 dalla legge in vigore. Sono ora disponibili dei nuovi blocchi, con un valore di conduttività termica a secco pari a 0,091 W/mK, permettono un risparmio energetico ancora più incisivo con risultati straordinari.

Costituito da materie prime naturali, essenzialmente da sabbia, acqua, calce e cemento, il blocco in calcestruzzo cellulare ha la stessa composizione chimica di una pietra naturale, la tobermorite. Il cemento cellulare è quindi un materiale minerale, assolutamente biocompattibile ed ecologico, per uno sviluppo sostenibile dell'edilizia.

Chiama ora