Costruzioni residenziali in bioedilizia

La TECOS è in grado di costruire con sistemi all'avanguardia nel campo della prefabbricazione, o con sistemi tradizionali, ville ed appartamenti con materiali altamente qualificati e rifiniture di pregio.

Nel settore " residenziali", la TECOS costruire manufatti, in tempi brevi, ridotti del circa 50% rispetto ai sistemi tradizionali.

I tetti, sono predisposti per l'alloggiamento di pannelli fotovoltaici e solari termici e, se richiesto dal commitente, siamo in grado di realizzare l'impianto completo. Il materiale impiegato per la costruzione del tetto, in alternativa al cemento cellulare, può essere di legno lamellare, con copertura a pannelli ventilati.

Siamo specialisti nella costruzione di case ecologiche sistema con cemento cellulare uno dei migliori materiali usati in europa e da alcuni anni negli usa.

La TECOS è leader nel mercato della bioedilizia, e si occupa della progettazione e montaggio delle strutture con sistema Blockhaus, Platform Frame e cemento cellulare, molto diffusi in Europa e USA per la resistenza agli eventi naturali e il risparmio energetico.

Le offerte di TECOS comprendono una vasta scelta di strutture. Grazie alle tecniche e ai materiali usati, queste strutture abitative superano di molto quelle tradizionali.

REALIZZAZIONI DELL'AZIENDA "POLAR LIFE HAUS", LEADER FINLANDESE NELLA PRODUZIONE DI CASE IN LEGNO MASSELLO DI ABETE BIANCO.

Polar Life Haus è un'azienda familiare storica, leader in Finlandia nella produzione di strutture per case di alta qualità in legno di abete bianco lamellare contro-collato con colle svizzere prive di formaldeide e metalli pesanti, le migliori al mondo.

Le case sono costruite in cantiere a travi una sull'altra con il sistema che molti conoscono come "block-haus"; sono travi in legno massello di abete (solo di prima classe) proveniente esclusivamente dalle foreste gestite che si trovano attorno al nostro stabilimento. E' un sistema costruttivo tradizionale a cui uniamo una produzione altamente tecnologica grazie ad un parco macchine costantemente rinnovato in cui prendono posto i modelli di ultima generazione dell'azienda tedesca Hundegger, il top nell'industria della trasformazione del legname.

Cliccando qui è possibile vedere la produzione.

Questo è il video del montaggio di una casa.

Sempre alla ricerca di nuove e performanti soluzioni, l' azienda ha appena sviluppato un sistema costruttivo che permette la realizzazione di case in solo legno massello senza isolamento e grandi vetrate a tutta altezza. Questo sistema, brevettato, prevede un particolare fissaggio dei travi che elimina qualsiasi movimento di assestamento. Ecco un video esplicativo.

Il profilo delle travi è sagomato per evitare la minima infiltrazione di aria e acqua. Gli angoli possono essere realizzati in modo incrociato, più tradizionale, o a spigolo, più contemporaneo, con tagli di incastro a coda di rondine complessa per la massima tenuta. Il taglio prevede profili orizzontali per lo sgocciolio dell'acqua ed una fuga tra un trave e l'altro di solo 5mm, nel caso di design moderno e urban. La finitura superficiale dei travi è liscia o, su richiesta, spazzolata; i nodi piccoli e chiari del legno di abete si prestano ad impregnazioni con colori chiari ed eliminano la fuoriuscita della resina, antiestetica.

Ogni casa è prodotta su misura in azienda, un pezzo dopo l'altro. Le travi e tutti gli elementi in legno vengono spediti dalla Finlandia in tutto il resto del mondo (il 70% della nostra produzione è destinato all'esportazione); non abbiamo modelli standard ma tre tipologie costruttive: sistema tradizionale, sistema a "colombage" a travi e pilastri e le moderne PlusVilla, sviluppate grazie alla collaborazione con uno studio di architetti finlandesi accreditati SAFA (Ordine degli Archtetti Finlandesi) e che già nel 2007 sono state premiate con il premio di Design "Fennia Prize". Qui parla uno dei progettisti.

Ingegnerizzazione del progetto (cad/cam), producendo una casa per volta pezzo dopo pezzo, consegnamo tutti gli elementi in legno (e ferramenta necessaria) in cantiere e vengono montate direttamente, porte e finestre comprese. Viene consegnata al cliente la casa chiusa "ad aria ed acqua" in quello che si definisce il grezzo avanzato. L'azienda si avvale della collaborazione di imprese affidabili come TECOS per il completamento (basamento, impiantistica, finiture, tetto).

Tutto è certificato CE, ogni singolo componente in legno contro-collato e anche la struttura completa montata; è questo un vanto di poche aziende. Le strutture rispettano tutti gli standard antisismici ed hanno superato anche i più severi test in Giappone.

L'azienda, ancora oggi famigliare, è molto solida tanto da ricevere ogni anno il riconoscimento Platinum per affidabilità finanziaria. In banca è quotata con la tripla AAA ed è tutto verificabile.

Una casa Polar Life Haus è per sempre; la prima che è stata realizzata reca ancora oggi, scavata nel legno, la data del 1905 ed è abitata dalla quarta generazione della famiglia Vainionpää. Possiamo andare a "viverla" in Finlandia; l'azienda, infatti, è disponibile ad accogliere presso di sè i Clienti che desiderano costruire una casa Polar Life Haus per conoscere i proprietari, vedere ogni reparto dell'azienda, visitare alcune delle proprie case e parlare con i proprietari. In quest'occasione Clienti e Collaboratori vengoo ospitati in questa casa di oltre 100 anni per sperimentare in prima persona tutto il comfort di una vera casa in legno massiccio.

Cliccando qui è possibile sfogliare la brochure in Italiano.

SINTESI DELLE SPECIFICHE TECNICHE

STRUTTURE IN BLOCKHAUS


Il sistema costruttivo »blockbau« (anche indicato con un altro termine tedesco »Blockhaus«, oppure con il termine inglese »Log House«, oppure con il termine italiano piuttosto ridondante »pseudomuratura in legno massiccio«) consiste in elementi lineari di legno di conifera disposti orizzontalmente sovrapposti tra di loro a formare una parete in legno. Gli elementi possono essere tronchi di legno massiccio scortecciato oppure elementi squadrati (sia segati che prodotti a base di legno incollato, come per esempio il lamellare o il bi- o trilama), i quali vengono sagomati nella parte inferiore e superiore per aumentare l`attrito e la stabilità laterale. Il ruolo strutturale fondamentale è pero quello degli incastri tra due pareti ortogonali, realizzati con apposite lavorazioni delle teste degli elementi (si vedano le immagini a lato).

L`ancoraggio alle fondazioni, realizzate, per esempio, con una platea sottile di cemento armato, puo avvenire con tirafondi annegati in fondazione e vincolati, con dado e rondella nell`estremità dotata di filetto, ad uno degli elementi orizzontali sovrapposti (per esempio al primo elemento giacente direttamente sulla fondazioni).


STRUTTURE IN PLATFORM FRAME


Il sistema Platform Frame proviene dal Nord Europa e si è sviluppato notevolmente in America settentrionale. In questo sistema costruttivo ogni piano che si forma rappresenta la piattaforma per i piani superiori: da qui il nome platform-frame, ossia sistema intelaiato a piattaforma.

I prodotti di base di questo sistema sono profili in legno lamellare, pannelli strutturali a base di legno, oltre alla ferramenta, chiodi e angolari metallici. Ogni parete o solaio è formato da montanti verticali in legno lamellare posti ad interasse. Sui lati esterni viene posizionato il pannello di rivestimento strutturale che copre completamente il telaio attraverso l’utilizzo di chiodi ad aderenza migliorata ed angolari metallici.

Il sistema Platform Frame si basa generalmente su platea in cemento armato. Il collegamento fra la struttura in legno e le fondazioni in c.a. viene assicurato mediante opportune barre filettate in acciaio o tasselli a pressione.

I vantaggi di questo sistema costruttivo sono le ottime capacità di coibentazione e di resistenza ai sismi, infatti vanta il coefficiente di struttura più alto tra le tipologie costruttive in legno ed inoltre è una metodologia più economica, data la facilità di montaggio e l’ottimizzazione nell’uso del materiale. La realizzazione del fabbricato procede poi attraverso la realizzazione di un piano per volta, fissando al primo telaio le strutture del secondo e così via.


STRUTTURE IN CEMENTO CELLULARE


Il calcestruzzo aerato autoclavato (in inglese Autoclaved Aerated Concrete - AAC) è un materiale leggero da costruzione preconfezionato. È conosciuto anche con vari nomi commerciali, tra cui Gasbeton, Ytong, Siporex, Durox, Celcon, Thermalite, Calcespan, Aircrete, Iperblock. Il calcestruzzo aerato autoclavato è simile ad una pietra naturale, la tobermorite[1].

La sabbia, macinata a umido, viene omogeneizzata con la calce e il cemento in modo da ottenere un impasto fluido che viene versato in apposite vasche metalliche nelle quali avviene la formazione delle porosità interne alla massa che contraddistinguono il materiale.

Durante il processo di maturazione a vapore saturo, quando la temperatura raggiunge i 190 °C e la pressione da 8 a 12 bar, la sabbia di quarzo reagisce con l'idrossido di calcio e forma calcio silicato idrato, che fornisce al materiale le sue caratteristiche meccaniche.

In funzione della densità, il prodotto finale è composto per circa il 20-30 % del volume di materiale solido mentre per il restante 70-80% del volume è composto da macroporosità visibili a occhio nudo e microporosità visibili al microscopio responsabili delle proprietà fisiche e meccaniche che lo caratterizzano. L'elevatissimo potere coibentante (valori di conduttività termica compresi tra 0,084 e 0,120 W/mK a seconda delle diverse densità[7]), uniforme in ogni lato, lo pone in concorrenza con il laterizio tradizionale. A parità di isolamento termico il peso della muratura risulta sensibilmente inferiore.

Oltre ad un elevato potere di isolamento termico il prodotto presenta caratteristiche di isolamento acustico, infatti l'isolamento varia da 34 dB a 52 dB[8]. Il valore di resistenza alla compressione permette la costruzione di edifici fino a tre piani fuori terra senza l'utilizzo di strutture in cemento armato, con conseguente assenza di ponti termici.